Universitą degli studi di Pavia

 

Contenuto della pagina

 
Obiettivi
Il Dottorato di Ricerca in Medicina Sperimentale si prefigge l’obiettivo primario di formare ricercatori preparati attraverso cicli di lezioni teoriche e fattiva partecipazione a protocolli di ricerca, che sono condotti in prima persona dai dottorandi stessi. Vengono integrate competenze acquisite nel campo delle scienze biologiche con competenze proprie della metodologia clinica attraverso l’attivitą sperimentale, secondo criteri di interdisciplinarietą. Il Dottorato di Ricerca prevede un’articolazione in due settori principali:
1- Medicina Interna e Terapia Medica
2- Chirurgia Sperimentale e Microchirurgia
Questi riassumono la duplice vocazione sperimentale del corso. Infatti, sono previsti protocolli di ricerca prevalentemente dedicati a problematiche coerenti con i SSD pertinenti al primo curriculum, protocolli legati a tematiche collegate al secondo curriculum e filoni di studio che integrano le competenze proprie di entrambi. In questo modo il dottorato risponde all’esigenza di fornire una preparazione potenzialmente ampia e personalizzabile in relazione alle competenze e prospettive dei singoli candidati. Contemporaneamente il carattere interdisciplinare del corso permette di mantenere un’organica coerenza, anche collegabile all’esistenza di strutture dedicate esistenti presso la sede proponente, attive per l’effettiva realizzazione degli studi previsti nel corso.

 
 
Operazione Trasparenza Realizzato con il CMS Ariadne Content Manager da Ariadne

Torna all'inizio