Università degli studi di Pavia

 

Contenuto della pagina

 
Percorso formativo

Indirizzo di MEDICINA INTERNA E TERAPIA MEDICA:
Si propone l'addestramento alle metodologie della ricerca clinica, traslazionale e sperimentale nel settore delle discipline internistiche e farmacoterapeutiche, con particolare riferimento al trasferimento a livello di intervento terapeutico delle acquisizioni nel campo della fisiopatologia, della diagnostica e della terapia. Si tratta di integrare le competenze acquisite nel campo delle discipline biologiche di base con le competenze proprie della metodologia clinica, secondo criteri di interdisciplinarieta. La domanda di formazione e di competenze in tal senso proviene da diversi settori della ricerca biomedica siano essi le stesse Universita o altri Enti Pubblici istituzionalmente preposti alle attivita di ricerca o strutture facenti capo al servizio sanitario oppure alcuni particolari settori produttivi con interessi nel campo delle tecnologie biomediche e delle ricerche farmacologiche. La disponibilita di attrezzature e di strutture per la ricerca clinica e di base, la presenza dei piu importanti settori internistici e di qualificate competenze nel settore farmacologico e la qualita dell'attivita scientifica svolta conferiscono al Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica i requisiti di validita scientifica e di capacita di ricerca idonei alle finalità proposte.
 
Indirizzo di CHIRURGIA SPERIMENTALE E MICROCHIRURGIA
Il XXIX ciclo prevede la partecipazione, di docenti dell' Università di Genova, dell' Università di Torino e la partecipazione dell'ISMETT di Palermo (Ente italiano strettamente legato alla University of Pittsburgh, PA, USA)(vd. Sez. " proponenti " ). L’indirizzo in Chirurgia Sperimentale e Microchirurgia del dottorato in medicina sperimentale ha come finalità generale lo sviluppo culturale in un’ottica di ricerca universitaria applicata ai campi emergenti delle discipline chirurgiche legate alla chirurgia generale e alla chirurgia ricostruttiva. Poiché la conduzione di ricerche avanzate prevede necessariamente la localizzazione spaziale contigua e interaccessibile delle risorse, è stato previsto il prevalente impiego delle strutture messe a disposizione dal Dipartimento di Scienze Clinico Chirurgiche, Diagnostiche e Pediatriche dell’Università di Pavia, costituite dai Laboratori di Chirurgia Sperimentale e dalle strutture assistenziali pertinenti alla Sez. di Chirurgia Generale presso la Fondazione IRCCS S Matteo di Pavia.
Modalita' esecutive
I membri del collegio dei docenti stabiliscono annualmente le linee guida di ricerca. In conformita a tali linee guida, i dottorandi ammessi al corso elaborano sotto la supervisione dei docenti e di esperti del settore specifico un programma di ricerca autonomo. Lo svolgimento del programma di ricerca e' preciso impegno del dottorando, che si avvale delle attrezzature scientifiche e delle collaborazioni in atto. Nel corso di ogni anno vengono organizzati seminari in cui i dottorandi presentano i risultati ottenuti, che vengono discussi in presenza di esperti del settore in argomento. Al termine di ogni anno i dottorandi sono sottoposti a verifica dell'attivita' svolta secondo le seguenti modalita':1)presentazione di relazione scientifica relativa alle ricerche assegnate 2)discussione di tale ricerca con il collegio dei docenti 3)valutazione della produzione scientifica.
 

 
 
Operazione Trasparenza Realizzato con il CMS Ariadne Content Manager da Ariadne

Torna all'inizio